Carbonara day: alcuni consigli per la ricetta perfetta

Nata tra Roma e l’Abruzzo, la carbonara è uno dei piatti italiani più conosciuti e apprezzati al mondo: non per niente viene anche definita la pasta per eccellenza. L’apprezzamento per la carbonara è talmente grande che si è deciso di dedicarle un giorno tutto suo. Infatti il 6 aprile si festeggia il Carbonara Day, per celebrare la sua bontà e il suo gusto incredibile. 

La ricetta della carbonara ha una grande quantità di varianti a dipendenza della regione in cui viene preparata. Ognuno ha il suo modo di realizzarla, ma è importante evitare alcuni errori. 

Ecco alcuni consigli per realizzare una carbonara perfetta

  • Usate il guanciale, non la pancetta
    Certo… il guanciale è molto più pesante e grasso della pancetta, ma non è possibile preparare la vera carbonara utilizzando un sostituto dell’ingrediente principale. Quindi, rosolate bene il guanciale senza aggiungere altri condimenti come olio o burro. Buona parte del grasso che verrà rilasciato dovrà essere scolato, mentre una piccola parte invece sarà utilizzata per la mantecatura finale della carbonara. 
  • Uova intere o solamente i tuorli?
    La ricetta tradizionale parla chiaro: utilizzare solo i tuorli e non le uova intere. La carbonara sarà così più cremosa e gustosa. L’albume dell’uovo non si coagula alla stessa temperatura del tuorlo, per cui c’è il rischio che rimanga una parte poco gradevole dell’uovo. Chiaramente, il risultato sarà migliore se si utilizzano le uova fresche. 
  • Qual è il formaggio ideale per la carbonara?
    Il formaggio locale tra Roma e Abruzzo è il pecorino e, infatti, anche la ricetta della carbonara prevede il suo utilizzo. Tuttavia, il pecorino non è un formaggio apprezzato da tutti, quindi… la risposta sta nel mezzo! Insieme al pecorino, utilizzate del parmigiano per attenuare il gusto forte del primo formaggio. 
  • Dimenticatevi di panna e aglio!
    Nella ricetta della carbonara non è previsto l’uso di panna e aglio, che andrebbero a rovinare il vero gusto di questa ricetta. Quindi, se possibile, è meglio evitare di aggiungere questi ingredienti. 
  • Mantecatura a freddo o in padella?
    La risposta è facile: preferite una frittata o una buona pasta cremosa? Dopo aver scolato bene la pasta (rigorosamente al dente), aggiungetela alla padella con il guanciale e fatela saltare per qualche istante. Per ottenere una carbonara cremosa utilizzate il grasso rilasciato dal guanciale e continuate a mantecare. 

Et voilà… con pochi semplici passaggi e ingredienti otterrete una carbonara perfetta, da preparare il 6 aprile in occasione del carbonara day!

 

Magazine divoora » Cucina » Carbonara day: alcuni consigli per la ricetta perfetta
Send this to a friend